Resoconti Consigli del Dipartimento CPS

Resoconto Consiglio del Dipartimento CPS del 03/07   (Culture, Politica e Società)

Il 3 luglio si è tenuto nuovamente il Consiglio di Dipartimento di Culture, Politiche e Società.

☀️ COMUNICAZIONI
• Nei primi punti all’ordine del giorno è stato presentato il progetto “Io ti ascolto”, uno sportello di ascolto e di supporto agli studenti che vengono dall’estero e/o rifugiati. Questo progetto vuole rappresentare una vera e propria occasione di aiuto psicofisico per i soggetti interessati, e prevede lo svolgimento di un evento finale per discutere della validità del progetto.
• Si è poi discusso dell’apertura del Centro interuniversitario Scienza Nuova, che avrà come obiettivo la collaborazione sistematica tra Politecnico di Torino e Università degli Studi di Torino nello studio delle trasformazioni digitali e del loro impatto, dei rischi e delle prospettive collegate. Sarà poi anche un contenitore formativo per tutti coloro che dovranno governare queste dinamiche e fare ricerca in merito.
• È stata poi approvata una mozione in merito al caso che ha riguardato nelle ultime settimane la nave Sea Watch, che trasportava 42 migranti e che chiedeva la possibilità di sbarcare sulle coste italiane al fine di mettere quelle persone in salvo e in sicurezza. Su richiesta dei rappresentanti degli studenti, il Consiglio ha deciso di esprimere sostegno alla capitana Carola e invita ad un dibattito umano e ragionevole sul tema migrazioni.

☀️ DIDATTICA
• Ai docenti è stato ricordato che il 31 luglio è il termine ultimo per compilare la registrazione delle lezioni degli insegnamenti.
• Si è discusso poi della proposta di ritardare l’inizio dell’anno accademico per fare in modo che coincida con l’apertura delle residenze universitarie che avviene ogni anno il 1 ottobre, in maniera tale da permettere a tutti di poter seguire le lezioni fin dall’inizio e di non vivere disagi legati all’abitazione. La proposta del Dipartimento (ancora da valutare in toto e da ridiscutere) è quella di provare a spostare l’inizio dell’anno accademico esclusivamente per le matricole, poiché agli studenti degli anni successivi che vivono in residenza è garantita la permanenza nelle strutture dal 1 ottobre dell’anno precedente a settembre dell’anno successivo.
• È stato poi presentato un progetto di ateneo basato su nuovi metodi di didattica alternativa, chiamato “UniTo SkillsCase”: questa piattaforma di e-learning sarà pubblica e disponibile a docenti e studenti a partire da settembre e mira a migliorare anche le softskills sia all’interno delle lezioni sia attraverso dei workshop. Come rappresentanti degli studenti siamo stati interrogati sulle modalità di messa in atto dei materiali di questo progetto all’interno dei singoli corsi, e abbiamo accettato di prendere parte, nei mesi a venire, ad un momento “ad hoc” per discutere proprio di questa attuazione.

☀️ INTERNAZIONALIZZAZIONE
Infine, per quanto riguarda il punto sull’internazionalizzazione sono stati approvati dei bandi e degli accordi:
• Bando di concorso del progetto di interscambio Torino-Lione, aperto a 10 studenti totali dei corsi di laurea magistrale di Scienze Internazionali e di Scienze del Governo
• 3 programmi di Master all’Università di Lione
• Accordo di cooperazione della durata di 5 anni con l’Università di Rosario in Argentina
• Accordo quadro col Marocco (relativamente allo studio delle scienze economiche e sociali)
• Accordo col Tongji University in Cina (relativamente allo studio del programma a doppio titolo “Political science e International relations”)

I nostri rappresentanti

  • Giulia Capriotti
  • Benedetta Castellaro
  • Davide Iannaccone

Resoconto Consiglio del Dipartimento CPS del 10/06   (Culture, Politica e Società)

Il giorno 10 giugno è stato convocato il terzo consiglio di dipartimento di Culture, Politiche e Società.

☀️ COMUNICAZIONI
• In difesa dei lavoratori del campus, il consiglio promuove la raccolta firme già avviata
• Date dell’ultimo consiglio di dipartimento dell’anno corrente (03/07) e il primo del nuovo anno (16/09) in orari ancora da definire.

☀️ DIDATTICA
• Vengono ricordate le scadenze riguardanti la compilazione online del registro delle lezioni (31/07) e del registro delle attività didattiche (17/10 ore 13)
• È necessario che il ruolo dei collaboratori linguistici venga formalizzato assumendoli non più per contratti di 6 mesi e/o 1 anno, ma contratti con tutele garantite e regolamentate
• Vengono presentate le novità dell’offerta formativa riguardante l’anno 2019/2020: guarda sul nostro sito per scoprirle!

☀️ INTERNAZIONALIZZAZIONE
• Si parla dei visiting Professor/Scientist – vengono discusse le modalità di svolgimento dei loro seminari e il loro compenso.
• Sono presentate le modalità e le nuove mete dell’Erasmus+ (Le Università di San Pietroburgo e di Mosca). Potranno accedervi gli studenti appartenenti a corsi di II e III livello e non sarà necessaria la conoscenza della lingua russa.
• Vengono presentati i nuovi accordi internazionali con le università cinesi e il feedback per ora raccolti, positivi.

☀️ RISORSE
• È stato presentato il Bando “Public Engagement 2018-2019” in collaborazione con Anvur.
1) Bando di Ateneo
2) Bando di Sistema
• Si approvano infine i rinnovi di alcune borse di ricerca e dei contratti, oltre che alcuni provvedimenti contabili già discussi riguardanti la didattica integrativa e i fondi dei laboratori.

I nostri rappresentanti

  • Giulia Capriotti
  • Benedetta Castellaro
  • Davide Iannaccone

Resoconto Consiglio del Dipartimento CPS del 13/05   (Culture, Politica e Società)

Il 13 maggio si è tenuto nuovamente il consiglio di dipartimento di CPS.

COMUNICAZIONI

☀️ Il Dipartimento ha dato l’adesione a:
– giornata del rifugiato
– secondo sciopero Global Strike for Future
☀️ Il 23 e il 24 maggio, in occasione del 150esimo anniversario dell’apertura del Canale di Suez, si terrà il Convegno di storia globale (Accademia delle Scienze e Campus)
☀️ È stato aperto il “Research Professional”, un software per la ricerca di opportunità di finanziamento.
☀️ Sono stati nominati i rappresentanti degli studenti del Consiglio degli Studenti e la commissione didattica di dipartimento, di cui facciamo parte.

DIDATTICA

☀️ È stato dato inizio all’applicazione dell’accordo di collaborazione didattica tra Unito e Polito (con scadenza nell’inserimento dei programmi per il 22 giugno)
☀️ Si è tenuta una discussione sull’uguaglianza dei programmi e del carico dei materiali tra studenti frequentanti e non frequentanti
☀️ È stato avviato il progetto Unicef Piemonte in relazione all’Agenda 2030: si tratta di una convenzione internazionale infanzia e adolescenza, minori migranti
☀️ Il calendario accademico 2019/2020 (inizio 23 settembre) è stato definito.
☀️ È stato proposto lo slittamento apertura residenze EDISU e/o inizio lezioni 23 settembre

I nostri rappresentanti:

  • Giulia Capriotti
  • Benedetta Castellaro
  • Davide Iannaccone

Resoconto Consiglio del Dipartimento CPS dell’08/04   (Culture, Politica e Società)

L’8 aprile si è tenuto il primo Consiglio del Dipartimento di Culture Politica e Società dopo il rinnovo delle rappresentanze studentesche a Unito del 19 e 20 marzo.

☀️Il Consiglio si è aperto con le comunicazioni iniziali: in primis è stata annunciata l’apertura di una pagina Facebook dedicata al Dipartimento, dove verranno pubblicate e pubblicizzate le iniziative più importanti organizzate da CPS (meeting, incontri, conferenze, eccetera). Sono state poi annunciate le elezioni del nuovo Rettore dell’Università degli Studi di Torino, che si svolgeranno a partire da fine maggio. Il Dipartimento ha organizzato, a riguardo, due incontri con i due candidati Alessandro Sembenelli e Stefano Geuna. Gli appuntamenti, ai quali siamo stati invitati come rappresentanti degli studenti, si svolgeranno al Campus Luigi Einaudi rispettivamente il 13 e il 16 maggio prossimo.

☀️Si è poi passati all’ambito dell’internazionalizzazione, nel quale è stato presentato un nuovo progetto nascente utile a fornire assistenza psicologica agli studenti Erasmus incoming durante la loro permanenza nella nostra Università. È stata poi annunciata un’importante novità nell’ambito delle mete Erasmus previste: saranno infatti aggiunti, a partire dall’apertura del prossimo bando, alcuni posti in Marocco e in Libano.

☀️Nell’ambito della didattica poi, è stata focale la discussione relativa alla prevista votazione del nuovo calendario accademico per l’anno 2019/2020. Purtroppo però, prima della riunione non ci erano stati forniti i documenti con le date di inizio e fine di tutti i semestri, oltre che delle sessioni d’esame e di laurea; pertanto come rappresentanti abbiamo convenuto (col parere positivo di chi voleva porre in votazione le date) di rinviare al prossimo Consiglio la votazione per visionare meglio le date e sottoporle all’opinione degli studenti. Nell’ambito di questa discussione, è stata sollevata dalle altre rappresentanze studentesche anche una sollecitazione riguardante la pubblicazione degli appelli del Dipartimento per la sessione estiva imminente e per la sessione di settembre. Nonostante da parte della Direzione non ci fossero risposte certe sul periodo della pubblicazione, anche i nostri rappresentanti hanno sollevato le problematicità che questo ritardo portava a molti studenti, soprattutto a quelli fuori sede: sono tanti infatti coloro che possono tornare a casa solo prendendo treni, aerei o navi dai costi elevatissimi. Il calendario degli appelli di esame è stato infine pubblicato il 16 aprile, ma non basta: gli appelli di alcuni insegnanti non risultano ancora presenti, e alcuni di quelli presenti coincidono.

☀️Continuiamo comunque a credere che il Dipartimento CPS debba definitivamente adottare un metodo organizzativo efficiente della pubblicazione degli appelli. Anche nei nostri due anni di mandato precedenti avevamo riscontrato questa problematicità nei ritardi, che però non può più ripetersi. Gli studenti hanno la necessità e il diritto di conoscere con delle tempistiche adeguate quali saranno le date utili per svolgere i propri esami!

Anche per questo non smetteremo di lavorare all’interno del Consiglio e di raccogliere le istanze degli studenti, al fine di assicurare a tutt* una rappresentanza attiva e presente.

I nostri rappresentanti:

  • Giulia Capriotti
  • Benedetta Castellaro
  • Davide Iannaccone