Culture e letterature del mondo moderno

PROGRAMMA ELETTORALE 2019
CULTURE E LETTERATURE DEL MONDO MODERNO TRIENNALE

Come UDU-Torino sosteniamo un programma elettorale semplice e in grado di rispondere alle necessità reali degli studenti dell’Università di Torino.  Ecco le nostre rivendicazioni che porteremo avanti nel Consiglio di corso di Culture e letterature del mondo moderno

DIDATTICA

  • Potenziamento corsi di lingue straniere: proponiamo il potenziamento della didattica finalizzata al miglioramento della conoscenza scritta e parlata delle lingue straniere sia attraverso un perfezionamento dell’organizzazione dei lettorati sia attraverso l’attivazione di una maggiore offerta di attività volte al medesimo obiettivo
  • Laboratori di traduzioni di documenti cinematrografici: chiediamo l’attivazione di laboratori o di cicli di incontri, con possibilità di acquisizione di CFU, in cui gli studenti possano cimentarsi nella traduzione di testi cinematografici e documentari (o in generale nella traduzione in altri ambiti di loro interesse)
  • Ampliamento di laboratori connessi al mondo del lavoro: chiediamo che venga ampliata l’offerta di laboratori finalizzati a sviluppare conoscenze utili all’inserimento nel mondo del lavoro con particolare attenzione ai laboratori di scrittura coerenti agli ambiti che più interessano gli studenti (giornalismo e presentazioni di mostre ed eventi culturali), di informatica mirati ad ambiti più specific (editoria, organizzazione di eventi culturali) e ai laboratori che prevedano lavori di gruppo per sviluppare la propensione alla cooperazione e che stimolino la curiosità verso le professioni inerenti al CdL e la creatività (organizzazione di mostre d’arte)

INTERNAZIONALIZZAZIONE

  • Lauree binazionali: proponiamo l’attivazione di nuove lauree binazionali
  • Organizzazione di summer/winter school: riteniamo che debbano essere attivate nuove convenzioni per organizzare nuove summer o winter school all’estero

PUBBLICIZZAZIONE

  • Miglioramento presentazione del corso: riteniamo che sia indispensabile migliorare la capacità di farsi pubblicità del CdL, per esempio pubblicando sul sito dei video in cui si racconta l’esperienza degli studenti che lo frequentano

DI’ LA TUA

  • Come Sindacato Studentesco ci adoperiamo al fine di aprire canali di comunicazione diretta con gli altri studenti per poter assumere pienamente il ruolo di rappresentanti e consiglieri per gli studenti

I CANDIDATI

  • Laura Sacco: 1° anno